Amministrazione trasparente   |    Contatti   |    Privacy Policy   |    Note legali   |    Elenco siti tematici   |   

JOB&ORIENTA

29 NOVEMBRE - 1 DICEMBRE 2018


Partecipazione vivace ed interessata di tanti studenti: per capire orientarsi e fare scelte.
  • PRESENTATI ANCHE GLI ESITI DELLA RICERCA CORAZZIN SULLA PERCEZIONE DELLE ESPERIENZE ASL DA PARTE DI 1057 GIOVANISSIMI STUDENTI
 
Anche un numero rappresentativo di studenti e studentesse dell’ISISS LUCIANO DAL CERO DI SAN BONIFACIO hanno partecipato alle mattinate di riflessione e di approfondimento organizzate all’interno del Job&Orienta,  intervenendo nelle conferenze e nei convegni maggiormente attinenti agli indirizzo di studio sostenuti dall’istituto tecnico.
In primis è stata l’Alternanza scuola lavoro e le nuove prospettive legate alle Finanziaria del Governo a tenere attenti molti studenti, impegnati attualmente nel percorso obbligatorio di 400 ore nel triennio. Interessanti riflessioni sono emerse dalla Presentazione degli Esiti della ricerca svolti con la Società Corazzin sui percorsi ASL e sulla percezione che ben 1057 studenti hanno espresso  su diversificate esperienze svolte nei percorsi ASL.
La ricerca, illustrata all’interno della 28 esima edizione della Mostra Convengo nazionale di orientamento scuola e formazione, ha sottolineato risposte fortemente positivi da parte degli studenti: oltre il 90 % delle risposte da loro fornite evidenzia vissuti, esperienze e risultati positivi, importanti per lo sviluppo di autonomia, responsabilità e capacità di autogestione, accanto al potenziamento di competenze trasversali, complementari alle competenze coltivate dalla scuola e determinanti nelle successive scelte dello studente, sia verso il mondo del lavoro che verso il mondo universitario. Positività e riscontri che sono confermate da un numero sempre maggiore di aziende che si attivano per accogliere,. Sostenere, ospitare ed orientare i giovanissimi stagisti in diversi percorsi formativi, coordinandoli con l’azione di guida e supporto dei docenti tutors e dei tutors aziendali. Esiti positivi che sono strutturati quale componente formativa propria di ciascun istituto superiore e che sicuramente troverà riconferma sul piano dell’autonomia scolastica  e nelle scelte che ciascun istituto effettuerà all’interno del PTOF.
Accanto alle esperienze ASL anche gli sbocchi professionali dei nuovi settori emergenti, dal restauro all’informatica, dal digitale alla meccatronica hanno visto la convergenza di interesse e motivazione da parte degli studenti. Frequentata anche la Cittadella del Geometra che per tre giorni ha sostenuto e valorizzato lo spazio geometra con le novità e le prospettive di crescita e di incremento legate al settore e all’approfondimento professionale.  Particolare interesse in docenti e studenti ha suggerito la creatività digitale e le novità legate alle applicazioni in edilizia attraverso la stampa 3D, accanto alle novità del tecnico elettronico collegate con il modello digitale e alle soluzioni del progetto in ambito BIM. Prospettive e percorsi che trovano nuova dimensione anche nell’ITS RED ACADEMY: un percorso di alta formazione post diploma che garantisce ai diplomati sia il potenziamento di competenze e conoscenze per la successiva immediata collocazione in ambito professionale, sia la possibilità di valutare future collocazioni professionali in ambiti lavorativi alternativi e complementari alla tradizionale figura del geometra.
 
Il Dirigente Scolastico
Silvana Sartori

Gallerie fotografiche